Tu sei qui: Portale Prodotti Tipici Patata dell'Alto Viterbese

Patata dell'Alto Viterbese

 
 

 La patata dell’Alto Viterbese viene prodotta nella zona a nord del lago di Bolsena. L’area di produzione è delimitata geograficamente dai Comuni di Grotte di Castro, S.Lorenzo Nuovo, Gradoli, Latera, Bolsena, Onano e Valentano.
Questa coltivazione vanta nell’ area un antica tradizione anche se la sua maggiore diffusione si è registrata negli ultimi 30 anni a seguito del forzato abbandono della coltivazione della fragola. La patata dell’ Alto Viterbese trova in questo territorio, ricco di naturali elementi nutritivi, le condizioni ideali di sviluppo con elevati standard qualitative e produttive. Il prodotto ha quasi sempre avuto una buona collocazione di mercato. La quasi totalità dei produttori risulta associata al Consorzio Cooperativo Ortofrutticolo Alto Viterbese (C.C.OR.A.V.) i restanti, fanno riferimento alle strutture di commercializzazione private che operano nell’area. Il C.C.OR.A.V. svolge anche attività di promozione del prodotto.

Sagre e manifestazioni. Ogni anno nella settimana del ferragosto Sagra della Patata a Grotte di Castro e Sagra degli Gnocchi a S. Lorenzo Nuovo. 

Sagra degli Gnocchi. Il Comune e la Pro-Loco organizzano nella piazza centrale del paese, di fronte alla magnifica Chiesa settecentesca questo gustoso piatto a base di patate locali.

Sagra della Patata. Iniziative culturali e degustazione di piatti tipici il cui principale ingrediente è la patata accompagnata dagli ottimi vini locali.

 


 
 
Azioni sul documento